Mansfield Park (libro)

Il titolo è tratto dal nome della casa di campagna in cui si svolgono i fatti. Essa appartiene a Sir Thomas Bertram che l'ha resa specchio della sua riservatezza e austerità.  Sua moglie, e` una donna pigra e superficiale; sua sorella Frances, era sposata con il reverendo Norris , è vedova e senza figli, si presta, pur non disponendo di molti averi, per la famiglia dell'altra sorella disagiata.  I figli Bertram sono: Tom (il maggiore e piu` scapestrato), Edmund (coscienzioso e maturo), Maria e Julia, assai carine ma un po' viziate. A questi, si aggiunge appunto, Fanny Price, una dei figli di questa povera terza sorella Ward ,  su consiglio di Frances, viene presa in casa  Bertram per alleviare la cattiva situazione dei Price.  I Bertram sono piuttosto freddi con la nuova venuta, le cugine la umiliano e la zia la ignora; suoi unici affetti sono il fratello William (lontano e soldato), il cugino Edmund (l'unico che la conforti) e il suo cavallo.  Lo zio Thomas parte, intanto Maria Bertram , si fidanza col ricco Mr Rushworth (un uomo noioso ma buono).  I vicini , i Grant ospitano i giovani Crawford, Henry e Mary, e, nei disegni di Mrs. Grant essi sono degni di Julia e Tom; in breve si formano, infatti, le due coppie, ma la seconda si separa a causa d'un improvviso viaggio di Tom, durante il quale il fratello Edmund ne fa le veci in tutti i sensi, e, pur non essendo affascinante quanto il fratello, conquista a poco a poco la compagnia di Mary.   Mary, bella, forte e sicura di se, sino a rasentarne l'ostentazione e l'impertinenza;  suo fratello Henry, uomo di mondo, attira l'attenzione  delle sorelle Julia e Maria, ciascuna delle quali è convinta, in cuor suo, d'essere la preferita. Una gita nei possedimenti di Rushworth chiarisce i caratteri ed i sentimenti dei giovani: Edmund e` attratto dalla bellezza di Mary ma indisposto dalle sue maniere, ed e` pieno di rimorsi quando s'accorge di trascurare Fanny; Henry si premura d'essere simpatico ad entrambe le sorelle Bertram, senza spaventarsi davanti al fidanzamento di Maria. Le sorelle sono a loro volta invaghite di lui e gelose l'una dell'altra.  La mancanza dell'autorita` paterna consente a Tom ed alle sue sorelle di comportarsi in maniera non del tutto propria; d'altronde, il buon senso di Edmund nulla può contro l'ostinata incoscienza della zia Norris, l'apatia ed il disinteresse di sua madre (tutt'altro che in ansia per la sorte del marito lontano), contro la quasi prepotenza del fratello maggiore e contro gli animi irrequieti e viziati delle sorelle; dalla sua parte stanno soltanto Fanny (che comprende e condivide tutte le sue preoccupazioni) e Mary Crawford (seppure sovente portata a comportamenti leggeri).  La tensione si manifesta appieno quando, su suggerimento dell'amico Yates, Tom decide di organizzare una recita a casa sua: Henry Crawford dimostra la sua preferenza per Maria, eccitando la gelosia di Julia, Edmund protesta contro uno spettacolo così poco consono alla situazione d'una famiglia che attende con ansia il ritorno del padre e contro un testo decisamente indecoroso per la sorella Maria, la quale, pur di non cedere la parte alla sorella, ignora ogni osservazione; Fanny viene infine aggredita da Tom e dalla zia Norris, che le vogliono affidare una parte a tutti i costi, e l'unica a difenderla è Mary. Quando finalmente si comincia a recitare, arriva il padrone di casa, Thomas Bertram. Passato il malumore per quello strano benvenuto, Thomas Bertram riporta l'ordine, allontanando gli estranei e cercando una tranquilla e serena pace familiare. Fanny si conquista la sua ammirazione, poichè è  la più attenta alle sue narrazioni, e perchè è maturata in modo sorprendente in bellezza e in comportamento.  Partito Henry Crawford, seppur disinnamorata del fidanzato e delusa del nuovo amore, Maria si sposa e si riappacifica con la sorella.  A poco a poco Fanny conquista una personalità ed un posto nella famiglia Bertram, grazie soprattutto all'improvvisa simpatia dello zio. Henry Crawford ritorna e s'accorge di lei; confidandosi con la sorella, decide di corteggiarla, dandosi da fare per William, la persona che Fanny ama di più al mondo, per farlo venire a Mansfield.  William viene accolto benevolmente, ed i suoi racconti militari intrattengono la compagnia. Sir Thomas organizza un ballo in onore dei due fratelli: Fanny è al centro dell'attenzione.  Edmund deve partire per rispettare i suoi nuovi impegni di uomo di chiesa, e Mary è stizzita per non essere riuscita a fargli mutare idea; durante il ballo parla, in modo sin troppo esagerato, in tono sarcastico del clero; Fanny è quasi felice di saperli divisi su quest'argomento. La vita di Fanny viene sconvolta, Henry, decide di dichiararsi.  Sir Thomas è felice del matrimonio che si prospetta, e perciò stupefatto del rifiuto di Fanny. Da un lato Fanny si trova nella parte della nipote egoista ed ingrata di fronte allo zio, dall'altro dalla parte di chi vorrebbe essere onorata dalla corte di un tale gentiluomo.  Henry non è più lo spregiudicato seduttore, è colui che ha aiutato William e che si comporta con lei proprio come un qualsiasi giovane piacente di buone maniere e serie intenzioni; ma se l'impressione negativa è svanita, l'amore segreto che Fanny nutre per Edmund è sempre vivo.  Pur indignato per il rifiuto, Sir Thomas si dimostra assai comprensivo, certo anche dell'effetto che spera avrà su di lei il tempo.  La temuta zia Norris manifesta ora un astio più cattivo nei confronti di Fanny, non tanto perchè lei ha rifiutato un'offerta simile, quanto perchè l'ha ricevuta, a dispetto delle sue mire su un'unione tra Henry e Julia.  Edmund, tornato a casa e messo al corrente dell'accaduto, la consiglia in favore di Henry. Tutti spingono Fanny ad accettare Henry, Mary sta per trionfare su Edmund; questi confida a Fanny d'essere ormai prossimo al grande passo, senza immaginare l'orrore che una simile notizia provoca in Fanny; d'altronde Fanny non può nulla contro quell'unione.  Il ritorno di William induce Fanny a recarsi, dopo tanti anni d'assenza, in visita dai suoi nella lontana Portsmouth. L'esperienza è ben triste: la miseria della famiglia Price, quell'abitazione stipata di gente chiassosa ed indelicata, l'indifferenza del padre e di tutti i fratelli ,salvo Susan. La partenza di William e la lontananza in cui vive il suo cuore, la privano della felicità che s'era aspettata. La sua vita a Portsmouth è resa tollerabile soltanto dalle lettere che riceve, dalla conversazione con Susan, e da una visita di Henry. Nel frattempo, Edmund si dispera e si scontra con il carattere mondano di Mary, mentre suo fratello Tom cade gravemente ammalato.  Mary  tramite Fanny, si premura di far pace con Edmund, cinicamente prevedendo che alla morte di Tom il patrimonio dei Bertram passerà a lui.  Mentre il vero carattere di Henry si rivela quando rivede Maria, la corteggia e, nonostante tutte le professioni d'amore per Fanny, decide di fuggire con lei. Oltre alla malattia di Tom ed allo scandalo, un'altra disgrazia investe la vita austera di Sir Thomas e quella di quiete di Lady Bertram: Julia fugge in Scozia con Yates.  Edmund riporta allora a casa Fanny, e con lei Susan, in parte per aiutare a curare il malato fratello, ed in parte per alleviare le sofferenze morali dei genitori.  L'amarezza di Sir Thomas per aver sbagliato l'educazione dei figli viene presto mitigata dalla guarigione di Tom (che gli restituisce un figlio più maturo), e dalla scoperta che, in fondo Julia, non ha sposato una nullità e può, tutto sommato, essere perdonata.  Edmund, intanto, si rimette dalla sua delusione e, finalmente capisce che l'unica cosa giusta è sposare Fanny. L'unica creatura vera, buona e gentile!! Il profondo affetto che ha sempre provato per la cugina, presto si sarebbe tramutato in amore!

MIE IMPRESSIONI

Jane durante l'assenza de Sir Thomas si perde troppo nella recita , un pò noiosa quella parte del libro , anche se significativa per conoscere i caratteri dei co-protagonisti. Non c'è passione... tra le coppie descritte da Jane. Mi chiedo se la cosa sia stata voluta e decisa , dalla stessa. la mia impressione è che Henry non sia stato mai innamorato di nessuna delle protagoniste femminili e che Edmund si sia accontentato di Fanny .

 

HOME

Il mio sito di grafica

.