Pride and Prejudice (Trasposizione Teatrale) 1922

 

Pride and Prejudice 1940

Greer Garson /Elizabeth Bennet **  Laurence Olivier/ Mr. Darcy

La vicenda narra la storia della famiglia Bennet, padre, madre e cinque figlie da marito.  Mamma Bennet vive dominata dal desiderio di dare una buona sistemazione alle figliole che nel piccolo centro di provincia  dove vivono non hanno grandi possibilità di incontrare il marito ideale. Un giorno nel paesino giungono due giovanotti molto ricchi ed uno di essi,  malgrado le differenze sociali ed economiche, si innamora di Elisabetta, una delle cinque sorelle. Attorno a questo amore, altri sorgono, vivono e danno movimento alla vicenda, la quale dopo malintesi e pettegolezzi che feriscono l'orgoglio di Elisabetta, finisce nel migliore dei modi.

 MIE IMPRESSIONI:

 

Il primo vero film tratto dal libro di Jane Austen - Orgoglio e Pregiudizio!!.

Una commedia divertente , esilarante, un pò troppo teatrale.

Abiti vittoriani, fruscio di sete, dialoghi ironici, questo è l 'Orgoglio e Pregiudizio del 1940.  Il film di due ore circa è tagliato e un pò troppo semplificato, scene inverosimili ma allegre. Laurence Olivier nella parte di Darcy è forse colui che rende di più il personaggio del libro, mentre Lizzie Greer Garson (donna affascinante), è troppo vecchia per i miei gusti,  non è adatta alla 21enne e agile Elizabeth!!  Jane (Maureen O'Sullivan) è più bella delle sorelle (almeno questa trasposizione è reale , sotto questo punto di vista).  George Whickam è un vero gentleman, quando alla fine si sposa con Lydia sembra quasi amarla.

Kitty e Mary, sono deliziose e per nulla sciocche. Nell'ultima scena, sembra di capire che anche loro si sarebbero sposate da lì a poco!! Lady Catherine De Bourg,

 non è l'arcigna e spietata donna che viene descritta nel libro , in questa commedia è una simpatica e burbera signora distinta. Ebbene si! Questa versione è davvero un film piacevole e romantico, tipico di quei tempi!! Ed io che amo i cult , e i film noir degli anni 40 , non posso che essere innamorata di questa versione.

 

by Paola

 

(clicca se vuoi vedere i miei video su JA, creati con Movie Maker)

 

Pride And Prejudice 1949

Madge Evans/ Elizabeth Bennet ** John Baragrey /Fitzwilliam Darcy

 

NBC Philco Television Playhouse

Durata 1 ora in bco e nero
diretto: Fred Coe
Sceneggiatura: Samuel Taylor

 

MIE IMPRESSIONI:

 

Non ho avuto il piacere di vedere questo breve film. Ma considerando che è stato prodotto nove anni dopo il primo, deduco che possa essere molto simile e altrettanto gradevole!!

In realtà, ho il sospetto che possa essere più drammatico, ma come dicevo prima non l'ho mai veduto e sono sicura che in Italia non l'hanno mai trasmesso!!

 

FORSE NON SAPETE:

 

Madge Evans (Lizzy Bennet) ha interpretato Elinor Dashwood in Sense and Sensibility (serie TV del 1950),

 mentre John Baragrey (Mr Darcy) ha interpretato il Colonnello Brandon .

 

Pride and Prejudice 1952

Cast:

Daphne Slater/ Elizabeth Bennet ** Peter Cushing / Fitzwilliam Darcy
 

Pride and Prejudice 1952 

mini-serie BBC:  6 episodi  (180 min, bco e nero)
Prodotto: Campbell Logan
Sceneggiatura: Cedric Wallis

In TV (in Italia) non l'hanno mai trasmesso (a qunto ne so io) e non si trova da nessuna parte, forse e dico forse in UK.

 

Link su IMDb

http://www.imdb.com/title/tt0335734/

 

MIE IMPRESSIONI:

 

Non ne so molto di questo film, io non ho mai avuto la foruna di vederlo, nonostante io ami i film in bianco e nero, dagli anni 40 ai

 

50. Anche sul web si trova ben poco (potrete trovare un link, nella sezione dell'homepage "i siti di JA"). Ma posso dire che Daphne

 

Slater (Elizabeth Bennet ) ha interpretato:  Anne Elliot in Persuasione nella mini serie della BBC del 1960, Harriet Smith in Emma

 

del 1948, Jane Eyre film TV del 1956. Mentre Peter Cushing (Mr Darcy) ha interpretato Hamlet.  

 

 

Orgoglio e Pregiudizio 1957

 

 

Soggetto: dal romanzo omonimo di Jane Austen

Regia: Sergio Dalmie
Scenografia: Bruno Salerno

 

Interpreti


Enrico Maria Salerno (Ten. Wickham),

Virna Lisi (Elisabeth), recentemente scomparsa (RIP)

 Franco Volpi (Darcy).

 

(mai visto)

 

Pride and Prejudice 1958

 

 

Cast:

Jane Downs/Elizabeth Bennet *** Alan Badel /Fitzwilliam Darcy
 

Mini serie della BBC in 6 parti

Durata 3 ore in bco e nero.

Prodotto: Barbara Burnham
Sceneggiatore: Cedric Wallis (lo stesso del 1952)

MIE IMPRESSIONI:

 

Mai visto, non posso dire molto , a parte il fatto che forse i protagonisti potrebbero essere , come somiglianza, più vicini ai tempi passati, piuttosto che ai giorni nostri. Sebbene , noi inguaribili romantiche tendiamo ad immaginare Mr Darcy , un uomo affascinante oltre ogni dire. Inoltre degli attori protagonisti, non si trova molto materiale in giro per il web.

 

 

Pride and Prejudice 1967

 

© copyright tutti i diritti riservati

 

Cast:

Celia Bannerman           Elizabeth Bennet
Lewis Fiander               Fitzwilliam Darcy

Michael Gough                         Mr. Bennet
Vivian Pickles                        Mrs. Bennet
Polly Adams                         Jane Bennet

         Sylvia Coleridge    Lady Catherine de Bourgh
Julian Curry                               Mr. Collins

Lucy Fleming                        Lydia Bennet
David Savile                            Mr. Bingley

Diana King                               Lady Lucas
Stephen Grives                  Edward Lucas

 

 

Pride and Prejudice 1967:

BBC-1: mini-series, in sei parti (180 min, colore)
Diretto: Joan Craft
Prodotto: Campbell Logan

Anche questo essendo uno sceneggiato della BBC c'è speranza di vederlo (forse) in UK,

ma non c'è altro modo di trovarlo in Italia e nel web ci sono pochissime informazioni e solo in inglese.

 

http://www.screenonline.org.uk/tv/id/1012588/synopsis.html

 

MIE IMPRESSIONI:

 

Con questa trasposizione ci avviciniamo già ai tempi moderni.

Non avendolo visto non posso dire nulla. Posso solo sperare di vederlo un giorno su una rete italiana.

 

 

**************************

 

Pride and Prejudice 1980

Elizabeth Garvie/Elizabeth Bennet *** David Rintoul /Fitzwilliam Darcy

Miniserie BBC-2 -  5 episodi  (226 min. colore)
Diretto: Cyril Coke
Sceneggiuatura: Fay Weldon
Produzione: Jonathan Powell

Elizabeth Garvie nella parte di  Lizzie ha interpretato anche Diana Rivers in Jane Eyre del 1997. Brava nella parte della protagonista forma una bella coppia con David Rintoul (Mr Darcy).

MIE IMPRESSIONI :

Le ambientazioni sono inerenti. Case elegantemente arredate, la carta da parati è di stoffa color pastello, ci sono nastrini e camere confortevoli, begli abiti.. insomma tipico degli sceneggiati della BBC. Il film essendo di circa quattro ore è ben suddiviso e molto inerente al libro. Al ballo di Maryton, Lizzy e Darcy si parlano.

 Durante il soggiorno a Netherfield a causa del raffreddore di Jane ,

c'è la famosa passeggiata a quattro, dove in seguito Lizzie preferisce interromperla ,

a causa della maleducazione e cattiveria delle sorelle Bingley.

La storia di Jane e Mr Bingley è ben descritta e recitata, così come la loro dichiarazione. Tutto sommato , a parte il piccolo particolare che esiste solo in inglese e quindi non molto chiaro (per me), il film mi sembra ben fatto. Purtroppo Darcy non è affascinante, come non lo è Bingley e né Whickam ,

 del resto all'epoca non credo proprio che uomini e donne fossero affascinanti.

 La stessa Jane Austen, ci preserva dalle descrizioni!!

 

Pride and Prejudice 1995

Mini serie per la TV inglese in 6 episodi di circa 1 ora e mezza l'uno.

PERSONAGGI ED INTERPRETI:

       Colin Firth /Mr Fitzwilliam Darcy *** Jennifer Ehle/ Elizabeth Bennet

Bellissimi i paesaggi e stupenda la fotografia, l'ambientazione è perfetta, chissà se anche esatta. La musica meravigliosa e giusti i personaggi.

Elizabeth Bennet, forse un pò troppo in carne ma bellissima e brava a recitare. Giusto contegno, forse troppo seria. Orgogliosa anche lei quanto basta. Espressiva e posata, bella la voce col quale è stata doppiata. Bellissima la scena della prima proposta , l'espressione del suo viso è perfetta. Nella scena iniziale, quando corre saltellando, rende perfettamente l'idea della sua spensieratezza e della sua gioia di vivere.

Mr Darcy : superlativamente interpretato da Colin Firth, perfetto il suo cambiamento nei confronti di Lizzy  e dei suoi parenti. Affascinante e tenebroso nelle scene iniziali e palese il suo interessamento vivace nei  confronti della bellissima Lizzy. Durante la prima proposta la passione dei suoi sentimenti sono perfettamente interpretati  e l'accrescere del suo amore per la giovane è sempre più evidente. Durante una visita a Lizzy alla locanda, dove apprende dell'incresciosa fuga tra Lydia e Whickam , combatte con i suoi sentimenti e la consapevolezza di non potersi dichiarare alla sua amata , sono  evidenti e penosi. Nella stessa scena, indimenticabile anche, la sua espressione e il suo sospiro quando Lizzy gli dice "ADDIO". Affascinante e tenero, l'uomo perfetto di altri tempi.

Le altre sorelle Bennet : sono molto brave e rendono l'idea chela Austen ci ha dato nel suo libro. Solo che la bellissima Jane in realtà non lo è.  E' buona, dolce e saggia e ciò la rende bella ai miei occhi ma non lo è affatto fisicamente!!!

Mr Bennet : è un uomo distinto ed ironico, mentre Mrs Bennet è un'odiosa madre, isterica e petulante, dà quasi i nervi.  Allo stesso piano di odiosità è il ridicolo Mr Collins che davvero tende a sfigurare la famiglia.

La famiglia Bingley : al completo è proprio come ci si aspettava, a parte il fatto che JA descrive le sorelle Bingley come donne affascinanti  ed eleganti, mentre nello sceneggiato sembrano mascherate per Carnevale e veramente bruttine. In conclusione, lo sceneggiato è davvero ben fatto , scorrevole, ti appassiona e ti rimane indelebile nel cuore!!! Un vero capolavoro, l'unico che poteva render giustizia al bellissimo ed indimenticabile libro della magnifica Jane Austen.

***********

Pride and Prejudice 2005

Regia: Joe Wright
(Gran Bretagna, 2005)
 
 PERSONAGGI E INTERPRETI
 
 Elizabeth Bennet/ Keira Knightley ***  Mr. Darcy /Matthew Macfadyen
L'ultimo film dedicato al meraviglioso libro di JA, uno dei classici più amati. Criticato da molti e amato da pochi. Io sono una di quelle che lo ha apprezzato molto.  Penalizzato, sicuramente, dal tempo, in due ore e mezzo il film ha subito grossi tagli e molti passaggi chiave sono stati brevi , e addirittura omessi. Solo coloro che hanno letto il libro, sono riusciti a capirne di più.

I personaggi:

Elizabeth   (keira Knightley), esile e agile , come la Elizabeth di JA, mora, con occhi splendidi e scuri, spensierata ed ironica,  e smorfiosetta, come JA lo era nella vita reale , come lo erano le donne di quel tempo ,  costrette a vivere delle proprie abitudini , a vivere 24 ore lunghissime e come secondo me Jane Austen la immaginava. Nel film , purtroppo, Lizzie appare impertinente , un pò troppo per i miei gusti, sopratutto con la madre,  ma personalmente io (che sono una lettrice) non ho trovato Lizzie tanto tenera.

Jane, bionda e molto più bella e timida della sorella. Bella come la si descrive nel libro, buona ma anche un pò frivola come lo era Jane Austen, (nel leggere le sue lettere indirizzate alla sorella Cassandra, si cela palesemente una voglia di fare pettegolezzi e descrivere anche le cose più futili della quotidianità).

Bingley, troppo sciocco e un pò idiota. Sbagliato, perchè nel libro si, appare come un ragazzo insicuro e ansioso di ascoltare il parere del suo  amico e delle sorelle, ma allo stesso tempo è descritto come un ragazzo allegro ed intelligente.

Darcy, mi piace assai, sopratutto durante la sua prima dichiarazione. Sebbene sia stata girata sotto la pioggia e in una specie di tempio greco,  ma quando le dice " Vi amo", sinceramente il tutto sparisce. Lui che prova il gran desiderio di  baciarla e che quando lei nomina Whickam ..  lui le si avvicina alquanto geloso,  (sottile particolare che una romanticona e passionale come me), non poteva sfuggire. Purtroppo nelle prime scene sembra più impalato , che altero ed orgoglioso, e più avanti troppo impacciato,  ma detto fra noi (se conosco bene gli uomini) anche nei tempi passati, un uomo, quando è innamorato un pò rincitrullito lo diventa.

Giorgiana, Sciocca, poco timida e molto espansiva nei confronti di Lizzy, ma fisicamente può andare.

Mrs e Mr Bennet, la prima è meno odiosa delle altre trasposizioni ma troppo campagnola e la cosa un pò mi ha infastidito.  Ma chi può dire se una famiglia campagnola che avesse come rendita solo 2.000 sterline l'anno,  non vestisse e non vivesse in quel modo???  Il secondo sarà stato merito di Sutherland ma ho trovato un Mr Bennet gradevole e azzeccato,  affettuoso con tutte le figlie ,nello stesso modo.

George Whickam, per quanto ci sia stato nel film, l'ho trovato idoneo. Bello , affascinante e tentatore.

Le altre tre sorelle , abbastanza inerenti e finalmente una Mary decente e senza occhiali.

Citazioni:

...signorina elisabeth
ho lottato invano e non vi è rimedio ...questi mesi sono stati un tormento, sono venuto a Rosings con lo scopo di vedervi , dovevo vedervi...ho lottato contro la mia volontà, le aspettative della mia famiglia, l'inferiorità delle vostre origini, il mio rango e patrimonio..tutte cose che voglio dimenticare e chiedervi di mettere fine alla mia agonia ..

non capisco..
vi amo... e con grande ardore ...vi prego concedetemi la vostra mano
Signore io apprezzo i conflitti che voi avete fronteggiato e mi duole molto avervi causato pena ..credetemi è stato fatto in modo incolpevole
questa è la vostra risposta?!
si signore
vi state ...prendendo gioco di me??
no
mi state respingendo??
di certo i sentimenti che hanno offuscato la vostra lucidità vi aiuteranno a dimenticare
potrei chiedervi perchè vengo respinto con così poco riguardo alla cortesia??
in egual maniera potrei chiedervi perchè con una così evidente intenzione di insultarmi avete dichiarato di amarmi contro la vostra volontà!!

LOST IN AUSTEN

(Il romanzo di Amanda Price)

Sceneggiato 2008

Jemima Rooper: Amanda Price, Alex Kingston: Signora Bennet, Hugh Bonneville: Signor Claude Bennet, Elliot Cowan: Fitzwilliam Darcy

Gemma Arterton: Elizabeth Bennet, Morven Christie: Jane Bennet, Christina Cole: Caroline Bingley, Lindsay Duncan: Lady Catherine de Bourgh

Tom Riley: George Wickham

Produttore : Mammoth Screen Ltd

(Fonte da Wikipedia)

 

Direi un Orgoglio e Pregiudizio moderno, visto in lingua originale e in Italiano (tagliato).

Spassoso, romantico, surreale . Avere la possibilità di entrare in un libro ed interagire con i personaggi tanto amati e far

propria la storia credo sia il sogno di ogni accanito lettore. Avrei curato con maggiore attenzione alcuni dettagli ed evitato

 rocambolesche situazioni. Magari una maggiore complicità con Elizabeth e renderle giustizia, nel senso che ormai priva

del magnifico Darcy trovarle un bravo marito e quindi creare un personaggi exnovo degno di nota. Ormai la vera storia è stata

deturpata tanto vale un pizzico di romanticismo in più :-) (IMHO)

 

 

 

 

HOME

© copyright tutti i diritti riservati

.